videogiochi

Uso consapevole dei videogiochi: regole ed informazioni utili

I videogiochi sono uno dei passatempi preferiti dei bambini, ma a dire il vero anche di moltissimi adulti. Sono davvero tantissimi gli articoli in cui si va ad approfondire i diversi vantaggi e svantaggi di questo tipo di hobby, ma la cosa più importante da sapere è il come impostare un uso consapevole dei videogiochi. Pediatri e dottori di tutto il mondo sono sempre stati d’accordo su questo punto: ogni cosa se usata nel modo corretto può essere benefica. Il problema è capire proprio cosa s’intente con quel “modo corretto“. Se pensi che con questo termine s’intenda solamente un lasso di tempo da non sorpassare ti sbagli di grosso. Dietro a tutto questo c’è molto di più. Ad esempio si deve partire dal presupposto che anche la postazione da gaming deve essere progettata per puntare ad una corretta postura. In primis, scegliere una delle sedie da gaming consigliate dai tanti professionisti ed esperti. Ma cerchiamo di addentrarci in questo interessante argomento così da avere ben chiaro come puoi rendere le tue sessioni di gaming una vera esperienza positiva sotto diversi punti di vista.

Uso consapevole dei videogiochi: tutto quello che c’è da sapere

Il fenomeno del gaming è esploso già da qualche anno e sembra davvero impossibile come, in così poco tempo, sia riuscito a creare dei numeri da capogiro. Bambini, adulti, uomini, donne. Praticamente tutti hanno confessato di aver giocato più di qualche volta nella loro vita. Complice in tutto questo, sicuramente, anche il grande progresso avuto nel settore della telefonia dove i diversi smartphone, ed altri dispositivi vari, sono ormai dei veri e propri tutto fare. Bisogna dire, però, che c’è un filo molto sottile che divide il bene dal male ed è buona norma conoscerlo al meglio. Vediamo quali sono le regole da rispettare.

Uso consapevole dei videogiochi: la fascia d’età

La prima regola fondamentale riguarda in particolar modo i bambini. In questo caso è compito del genitore tutelare ed avere un perfetto controllo della situazione. Informati sempre molto bene prima di acquistare un videogioco per tuo figlio per capire se può essere adatto o meno alla sua età. Ogni confezione, comunque, presenta sempre indicata la fascia d’età per cui è consigliata e questo è già un importante indice da tenere in considerazione. Evita assolutamente giochi non adatti.

Uso consapevole dei videogiochi: l’orario

Altra regola molto importante riguarda l’orario. Qui ci sono due aspetti da valutare:
  • il lasso di tempo passato a giocare
  • il momento della giornata prescelto
È bene impostare sempre un lasso di tempo ben preciso e questo vale sia per i bambini che per gli adulti. Indicativamente il tempo perfetto è quello dei 60 minuti, ovvero di un’ora. Per quanto riguarda il momento della giornata, invece, è bene evitare assolutamente le ore precedenti la messa a letto. I videogiochi stimolano moltissimo le diverse attività celebrali e potrebbero rendere il sonno difficoltoso e poco ristoratore.

Uso consapevole dei videogiochi: la postura

Abbiamo già accennato all’inizio di questo articolo come sia importante valutare anche la postura che il corpo assume durante la sessione di gaming. Molto spesso, infatti, si tende a non dare importanza alla posizione della schiena, delle spalle, del collo e delle braccia arrivando anche a dei dolori muscolari non da poco. Acquista una sedia da gaming ed utilizzala nel modo corretto. Ricorda, inoltre, di fare sempre attività fisica in generale così da avere una muscolatura sempre tonica ed in salute.

Uso consapevole dei videogiochi: conclusioni

Come hai visto le regole da seguire non sono poi tante ma sono tutte fondamentali. Il consiglio finale che ci sentiamo di darti è quello di non confondere mai il gioco con la realtà e ricordati che la vita vera è sempre la migliore scelta. Gioca, divertiti ma poi alzati ed esci all’aria aperta per stare insieme ai tuoi amici e famigliari.