Giochi online gratis: la guida ai più giocati sul web

La tecnologia è talmente vasta che ci offre un’opportunità di svago anche su internet. Ci troviamo al mare e ci siamo dimenticati le carte ? Nessun problema, basta una semplice connessione ad internet (al giorno d’oggi ce l’hanno tutti) e il dilemma è risolto.

I siti web sui giochi online sono tanti, Giochi Stars, è uno dei più apprezzati dagli utenti.

Quali giochi trovare

Giochi e regole

    • Scopone: la storia dice che gli spagnoli abbiamo importato tale gioco in Italia nel XVII secolo, poi alla fine degli anni Trenta, sarebbe stato stampato il gioco di carte. Si può giocare sia a coppia che singolarmente, e si distribuiscono nove carte a testa di cui quattro, vanno messe sul tavolo. Se tra queste quattro carte, tre o quattro per l’appunto, sono Re, bisogna rimescolarle, perché è impossibile per tutti fare scopa. Stessa cosa se tra le quattro carte coperte si ha un valore minore/uguale di 10.
      Prima della partita viene scelta una variante di comune accordo tra i giocatori;
    • Scopa: si è diffuso verso il diciottesimo secolo. Si può giocare a proprio piacimento, sia singolarmente (uno vs uno) che a coppie. Il mazziere può essere scelto in vari modi, o con una conta, o a turni o a sorteggio. Quest’ultimo distribuisce tre carte a testa (saranno coperte) e quattro carte le metterà sul tavolo (scoperte). Questo procedimento fin quando le carte non finiscono. Se si possiede una carta uguale oppure corrispondente alla somma di più carte sul tavolo, allora si prendono tutte le carte e ci si fa un proprio mazzetto, altrimenti, la carta da giocare, la si lascia sul tavolo. Nel caso il giocatore, con una sola carta, prende tutte le carte che si trovano in quel momento sul tavolo, allora avrà fatto scopa.
    • Tressette: un gioco diffusosi in prevalenza nel centro sud dell’Italia. Le carte vennero stampate intorno a metà 800. Esistono diverse regole in merito, causa la rapida diffusione che ha subito nel corso degli anni, portando ad un regolamento differenziato da regione a regione. Nel caso del regolamento più usato e quindi del tressette incrociato, vengono distribuite le carte, cinque per volta, finché ognuno non ne possiede dieci. Si utilizza il termine “passate” per far scorrere il proprio turno, mentre il termine “mano” indica tutte e dieci turni che comportano un esaurimento delle carte. Alla fine della mano si calcolano i punteggi effettuati da ambedue le squadre e vince chi totalizza un certo risultato (anche qui, varia da regione a regione);
    • Asso piglia tutto: le regole che si hanno per la scopa sono le medesime anche per questo gioco. Le uniche due differenze sono che, se si cala l’asso allora si prendono tutte le carte sul tavolo, ma non vale come una scopa. L’altra regola è che, nel caso si giocasse a coppia, quindi quattro giocatori, si distribuiscono tutte e dieci le carte.

Questi sono solo alcuni dei titoli gratuiti più giocati del web. Ce ne sono tanti altri, ma la comodità è proprio quella che, con un semplice click sullo smartphone, è possibile accedere a queste piattaforme e passare il tempo.