cosa vedere a praga

Cosa vedere a Praga

Praga ha un sacco di luoghi curiosi ed interessanti da offrire. Grazie alla sua storia unica, molti monumenti storici si sono mantenuti intatti o quasi, affiancati dalle aggiunte moderne che rendono unica la visita alla Città dalle Cento Torri.

– Ponte Carlo
Si tratta probabilmente del simbolo di Praga. Collega la Città Vecchia al quartiere Malá Strana passando sulla Moldava ed è il più antico ponte della capitale. Inoltre, è disseminato di bellissime statue barocche. Deve il nome all’imperatore che ha voluto la sua costruzione, ovvero Carlo IV, e secondo la leggenda furono utilizzate delle uova per aumentarne la solidità.

– Cripta della Chiesa dei Santi Cirillo e Metodio
Durante la Seconda Guerra Mondiale, questa chiesa cristiano-ortodossa venne utilizzata per nascondere i soldati cechi e slovacchi che assassinarono Reinhard Heydrich, un importante nazista che comandava in questa zona. Nella cripta oggi si trova un monumento commemorativo di questi soldati.

– Monastero Strahov
Situato su un promontorio vicino al complesso del Castello, questa abbazia dei canonici regolari premostratensi venne fondata nel XII secolo, diventando così una delle più antiche istituzioni del Paese. La sua biblioteca, con la Sala Teologica e la Sala Filosofica, è un esempio spledido di arredamento barocco. Inoltre, qui è presente un famoso ristorante con birrificio.

– Chiesa di San Nicola
Uno degli esempi più magnifici di architettura barocca, la Chiesa di San Nicola si trova nel cuore di Malá Strana, al di sotto del complesso del Castello. Vengono spesso organizzati concerti di musica classica e la torre adiacente, utilzzata un tempo come vedetta antincendio, è oggi sede di un piccolo museo che spiega invece come questo luogo fosse sfruttato dalla polizia secreta nell’era post-comunista come punto d’osservazione.

– Piazza Vecchia e Torre dell’Orologio
Questo è forse un altro dei simbolo di Praga. Al centro della Città Vecchia si trova la Piazza Vecchia, un importante scenario di alcuni dei momenti più drammatici della Storia cecoslovacca, come ad esempio l’esecuzione dei signori protestanti nel XVII secolo o il golpe cumonista nel 1948. Il Vecchio Comune ospita l’Orologio Astronomico di origine medievale. Allo scoccare di ogni ora, la processione degli apostoli nella parte alta catturerà sicuramente la vostra attenzione.

– Castello
Il complesso del Castello di Praga è il più grande al mondo e le torri sulla Vtlava svettano sul cuore della città. Una volta era la dimora dei re di Boemia, mentre attualmente è la sede del Presidente della Repubblica Ceca. Anche lui è stato il testimone privilegiato di alcuni degli eventi più importanti della Storia locale, come la defenestrazione che ha avviato la Guerra dei Trent’Anni, la vittoria di Hitler alla vigilia dello scoppio della Seconda Guerra Mondiale e l’insediamento di Václav Havel come presidente nel 1989.

– Cattedrale di San Vito
All’interno del Complesso del Castello si trova il santuario più importante del Paese. Anche se la costruzione è iniziata durante il periodo gotico, è terminata solamente nel secolo scorso. Qui venivano incoronati di re di Boemia e molti di loro sono sepolti qui. Si consiglia inoltre di salire sulla torre principale per godere di una vista mozzafiato della città.