Alcuni consigli per risparmiare sul riscaldamento

Non appena la stagione estiva finisce e si avvivina l’inverno, il pensiero corre inevitabilmente a come gestire in modo ottimale i primi freddi.

Infatti si dovranno inevitabilmente sostenere le spese relative al riscaldamento, con conseguente impatto sulle bollette del gas.

In questo articolo vediamo subito alcuni utilissimi consigli per diminuire l’impatto di tale necessità sul bilancio familiare.

Affrontare il problema con largo anticipo

Questa è senz’altro la regola numero uno da seguire. Infatti spesso quando si è in estate si tende a rimandare tutte le questioni relative al riscaldamento in quanto no rappresentano un problema impellente.

Spesso però ci si dimentica che acquistare il combustibile per il riscaldamento (legna, pellet o altro) è molto più conveniente in estate che in inverno.

Se si deve affrontare delle spese relative all’impianto è consigliabile farle sempre in estate.

Non adagiarsi con il proprio gestore del gas

Non tutte le tariffe sono uguali per il gas di riscaldamento. Molti consumatori non guardano le tariffe presenti sul mercato e sia adagiano su quello che hanno perché non hanno tempo o voglia di cercare altro.

Molti utenti non conoscono l’esistenza di siti come Chetariffa.it che permettono di trovare con pochi clic il gestore gas più vantaggioso.

Approfittare delle detrazioni fiscali per cambiare la caldaia

Lo stato promuove spesso iniziative ed incentivi per cambiare la caldaia vecchia con una nuova, più performante ed ecologica.

Consigliamo vivamente di approfittare di tale vantaggio perché la spesa viene ammortizzata molto prima di quanto si pensi.

Cappotto Termico e infissi.

Un’altra strada percorribile per ridurre il consumo di energia è quella di migliorare l’isolamento termico della propria abitazione. Gli edifici non di recente costruzione solitamente non hanno un buon isolamento termico perché il livello di isolamento degli infissi non è eccezionale o per via del deterioramento dei materiali.

Investire in un cappotto termico, oppure cambiare gli infissi con altri più performanti può portare a grandi vantaggi nel risparmio energetico