Turismo in Austria

Turismo in Austria, cosa vedere e periodi migliori per andarci

In questo periodo di pandemia si pensa a quando potremo tornare a viaggiare e a visitare posti nuovi, anche esteri.
L’unica cosa che è possibile fare è programmare la prossima uscita fuori porta.
In quest’articolo parleremo dell’Austria, una delle più belle tra le nazioni europee.

QUANDO ANDARE IN AUSTRIA

Quando si organizza un viaggio, la prima cosa che si pensa è il periodo adatto per visitare un determinato luogo.
Sappiamo che, ogni nazione ha la propria cultura e le proprie tradizioni ed è bello poter godere e poter osservare in prima persona queste occasioni.
In particolare per l’Austria, sia in inverno che in estate è possibile assaporare le varie trazioni del paese.
Ovviamente, tutto dipende dal programma di viaggio e da quello che si vuole fare o visitare.
I mesi inverali sono più adatti a chi vuole praticare sport o visitare i famosi mercatini di Natale.
Se, invece, si preferisce la stagione estiva si potranno visitare i numerosi parchi o fare escursioni.

I POSTI PIU’ BELLI

Vi proponiamo, adesso, una lista di posti da poter visitare in Austria:

1. Wienerwald: una riserva botanica patrimonio dell’Unesco. Ci riferiamo ad una serie di boschi con grande fascino che vanno a circondare una riserva naturale meravigliosa che va a dare vita ad una varietà di animali e piante.
I Wienerwald nascondono al loro interno patrimoni come i monasteri Kosterneuburg e Heiligenkreuz. Sicuramente, questa meta è adatta ai viaggiatori che preferiscono recarsi in Austria per la stagione estiva.

2. Il Tirolo e le piste sciistiche: per chi preferisce le stagioni invernali e vuole approfittarne per fare sport, il Tirolo è la meta che fa per voi. Si parla di oltre tremila chilometri di piste che comprendono tutti i livelli di difficoltà. Per non dimenticare i bellissimi paesaggi invernali tirolesi, che si trasformano nel periodo estivo, in meravigliose estensioni floreali.
Consigliamo anche la visita dei Mondi di Cristallo Swaroski o dei paesini come Innsbruck e Kufstein.

3. Le miniere di sale: il paesino di Hallstatt sorge sul lago di Dachstein e alle spalle presenta l’imponente montagna che porta lo stesso nome. Hallsatt propone uno scenario fiabesco ed è ricca di grotte, flora e fauna uniche. La caratteristica di questo luogo è il sale, o anche chiamato oro bianco, grazie alla presenza di varie miniere sul territorio e la sua estrazione risale all’era del bronzo. Sicuramente, questa attività è il motore dell’economia del paese. La meta è consigliata nel periodo de Corpus Domini in quanto è tradizione fare una processione di barche decorate con fiori colorati nelle bellissime acque del lago.

4. Salzkammergut: se avete uno spirito avventuriero, un giro in mongolfiera fa al caso vostro. L’esperienza è unica e imperdibile e può essere fatta sia in estate che in inverno. Sicuramente i paesaggi visti dall’alto vi lasceranno senza fiato e il vostro viaggio partirà dal Lago della Luna, il Mondsee, famoso sia per la sua bellezza che per le tantissime attività disponibili, tra cui il windserf e il trekking.

5. Innsbruck: bellissima città visitabile in qualsiasi stagione si preferisce. Antichità e modernità sono fuse perfettamente insieme grazie alla presenza di molte opere di architettura moderna come il trampolino del Bergisel che garantisce una vista sulla città da non perdere e la varietà di costruzioni antiche come il Palazzo Imperiale, il Castello di Ambras o la Loggia dell’Imperatore Massimiliano I.
E’ una meta perfetta sia per l’estate che per l’inverno, grazie al miscuglio tra natura e città.

6. Salisburgo: considerata la città della musica in quanto diede i natali a Mozart e, inoltre, ogni anno vengono organizzati vari festival musicali di ogni genere.
Inoltre, la città è circondata da un ambiente naturale impressionante, montagne da una parte e le bellissime acque del fiume Salzach dall’altro. Il suo centro storico è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.
Molti sono i musei da visitare a Salisburgo: Repertium, che accoglie opere di Klimt e Noilde, e la Fortezza di Hohensalzburg, con stile medievale simbolo della città.

CONCLUSIONE

Tante sono i posti bellissimi che l’Austria propone e consigliamo la lettura di diverse guide come questa che vi aiuteranno a trovare le vostre mete preferite.
Sicuramente, organizzare un viaggio in questa nazione meravigliosa è una delle tante cose da fare durante la propria vita.