I tuoi oggetti di pelle vintage come nuovi

Hai ritrovato in fondo all’armadio il vecchio giubbotto in pelle nera che indossavi ai tempi del liceo e vorresti donargli una seconda giovinezza?

Adori le scarpe in pelle rossa ricevute come regalo qualche anno fa e non riesci a buttarle anche se sono rovinate?

Niente paura! In questo articolo andremo a scoprire come far tornare come nuovi i tuoi oggetti di pelle vintage.

Il vintage è sempre di moda

Negli ultimi anni sulle passerelle e nei negozi abbiamo assistito ad un ritorno degli oggetti vintage: borse, scarpe, cappelli, cinture ed accessori ripescati dagli anni Ottanta e Novanta (se non addirittura dagli anni Sessanta!) sono diventati parte integrante del guardaroba moderno. Invece di sbarazzarci di questi capi, che spesso ci riportano con la memoria a bellissimi ricordi della nostra giovinezza, oggi vogliamo valorizzarli e restituirli all’antico splendore, utilizzando sia prodotti professionali che rimedi della nonna. Andiamo a svelare alcuni metodi per far risplendere i nostri oggetti vintage più amati.

Come ringiovanire una borsa di pelle

Ah le borse! Croce e delizia di ogni donna, soprattutto quando si tratta di un modello in vera pelle! Ma che cosa fare quando una delle nostre adorate borse appare rovinata da graffi oppure sbiadita dal trascorrere degli anni? Le nostre mamme dovevano ingegnarsi con rimedi casalinghi, come quello di passare del latte detergente sulla superficie per ravvivarla, oppure di cancellare con la gomma le graffiature della pelle! Oggi per fortuna esistono prodotti specifici in grado di rendere come nuove le nostre borse, rispettando i tessuti ed anche il nostro portafoglio. Esiste infatti un’ ampia gamma di detergenti nati per pulire, nutrire e rigenerare qualsiasi accessorio in pelle. Per ottimizzare i risultati occorre scegliere il prodotto giusto, sulla base delle caratteristiche dell’ oggetto che vogliamo rinnovare: una borsa realizzata in pelle liscia per esempio ha bisogno di essere pulita con un panno morbido ed un detergente delicato.

Per rigenerare una borsa in pelle scamosciata è invece preferibile utilizzare una spazzola a setole rigide ed un detersivo specifico. Le due tipologie di pelle hanno anche una diversa resistenza ed un differente modo di assorbire l’umidità, pertanto richiedono a seconda dei casi l’applicazione di olio, cera o spray anti umido. A seconda della dimensione e della forma della borsa, inoltre, si possono utilizzare anche panni detergenti già imbevuti di prodotto oppure spazzole con setole soffici.

Vita nuova, colore nuovo: verniciamo i nostri oggetti vintage in pelle!

Una soluzione economica, innovativa e divertente per far risplendere i nostri oggetti vintage in pelle è quella di verniciarli con un nuovo colore! In commercio esiste ormai una gamma quasi infinita di sfumature tra le quali poter scegliere, liberando il nostro lato creativo: rosso fuoco, giallo tropicale, verde Amazzonia e blu Bahamas sono soltanto alcune delle possibili varianti per tingere cinture, giacche e borse. Sono tutte colorazioni a base di acqua in grado di trasformare la pelle con una nota di colore, ma anche di garantire cura ed idratazione ai materiali.

Se volete osare provate la pittura per pelle ad effetto metallico e lascerete i vostri amici a bocca aperta!

Anno nuovo, scarpe in pelle nuove

Anno nuovo, scarpe nuove? Certamente si! Grazie ai prodotti specifici quali lucidi, cere e spazzole appositamente create è possibile rendere come nuove le nostre amate scarpe vintage che giacevano da anni abbandonate in dispensa!
Attenzione però: per ottenere risultati ottimali e durevoli nel tempo è fondamentale rivolgersi unicamente a rivenditori qualificati, acquistando prodotti certificati e di qualità. Molto interessanti sono i “set risparmio” che consentono di testare ad un piccolo prezzo diversi prodotti per la cura della pelle.