Come diventare trader professionista e indipendente

 

Il sogno di ogni investitore che si approccia con successo al trading online è quello di diventare un trader professionista e guadagnare con Internet.

Trader amatoriale o trader professionista?

Il sogno di tutti i trader è poter sapere in largo anticipo quali sono gli investimenti da fare per guadagnare nel trading online. Siti come Mercati24 possono dare delucidazioni su quali asset conviene investire e come si possono aprire e chiudere posizioni facendo scalping, ovvero il trading a brevissimo termine. Queste e altre strategie si accompagnano a un determinato percorso di formazione al fine di saperne di più di mercati finanziari e, naturalmente, la funzione di un trader. Guadagni e studi per arrivare a un investitore professionista sono le basi di chi vuole iniziare a fare trading, persino la casalinga o l’operaio possono intraprendere questo percorso e, se i risultati ci sono, pensare di mettere a disposizione le proprie conoscenze per conto terzi. Pagati per investire ed investire i propri capitali, guadagnandoci: cosa si potrebbe desiderare di più?

Come si diventa trader finanziario

Non serve possedere per forza una laurea in Economia o matematica, ma non è vero che diventare un trader di successo sia così semplice come lo fanno sembrare certe guide e certi video di cosiddetti esperti del settore. E’ un luogo comune pensare che questa attività di investimento sui mercati finanziari sia un gioco, al pari del gioco d’azzardo. E’ vero , esiste il trading sportivo, chiamato anche betting, ma si tratta pur sempre di un’attività da pianificare e da ponderare. Di sicuro, effettuare degli investimenti per simpatia o agendo d’istinto porterà solamente a una cosa sola: perdere tutto. Il primo passo per fare trading online è quello più comune, ovvero possedere un conto di trading con uno dei migliori broker e operare online, ma anche passione, conoscenza del settore e continuo studio approfondito di strategie e asset. Altro elemento da non trascurare è quello di non pensare di diventare ricco con il trading online. Nessuno può dire quanto si possa guadagnare con il trading, ma soprattutto, è vietato dare false speranze a terze persone, anche se si è convinti di avere il mercato in pugno. Il vento cambia prima o poi, e un trader che non ha mai subito una perdita non si è mai visto. Attenzione quindi ai trader professionisti che credono di poter diventare ricchi in una notte, e ai broker truffa che ingannano le persone, promettendo guadagni stratosferici.

Percorso di studi per trader professionista

Sicuramente, dopo aver scelto la propria piattaforma di broker al fine di investire nel trading online, si deve inoltre intraprendere un percorso di studi idoneo a conoscere i mercati, applicando la teoria alla pratica. Il broker in questione deve offrire un conto DEMO, una sorta di simulazione di trading online in cui l’aspirante trader può aprire e chiudere posizioni senza intaccare il proprio capitale. Il tempo che si ha a disposizione, prima di investire soldi in affari che possono portare a delle perdite, è quindi meglio impiegarlo nello studio dei mercati e nelle strategie di trading online da applicare dapprima al conto DEMO, poi in un secondo momento al conto reale. Inoltre, oltre ad approfondire strategie e analisi da effettuare, bisogna anche studiare a fondo l’asset da tradare sicuramente o quelli in cui si ha intenzione di investire.